Symphodus cinereus

Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Labridae
Genere Symphodus
Specie cinereus

Link esterni su Symphodus cinereus:
# scheda su Fishbase.org
# scheda su W.o.R.M.S – World Register of Marine Species

Symphodus cinereus

(Bonaterre, 1788)

  • Tordo grigio, Carruba (I)
  • Grey wrasse (EN)
  • Grauer lippfisch (D)
  • Clavière, crenilabre cendrée (FR)
  • Tamborer bord (ES)

Taglia: Taglia piccola, compresa tra gli 8 e i 10 cm.

Profondità: Vive in acque superficiali, tra i 5 e i 20 metri. Eppure può spingersi fino ai 40 metri di profondità.

Distribuzione: Mar mediterraneo, Mar Nero, dove è presente la sottospecie staitii, e lungo le coste spagnole e portoghesi dell’oceano Atlantico.

Abitudini di vita: Vive in piccoli banchi, facilmente avvicinabili se ci si muove con lentezza. Può arrivare all’età di 6 anni. Carnivoro, si nutre di gamberetti, isopodi, anfipodi e molluschi.

Ambienti in cui è possibile osservarlo: Può essere osservato su zone sabbiose nei pressi di rocce, oppure nei pressi di praterie marine (Posidonia oceanica, cymodocea nodosa o Zoostera noltii). Tra i tordi, è quello che sopporta le più basse salinità. Per questo può vivere anche nelle lagune e negli estuari, come le lagune costiere di Thau e di Berre, in Francia, dove è anche lì presente la sottospecie staitii, caratterizzata da un minor numero di pori sul capo e colori meno vivaci.

Criteri di identificazione: La caratteristica distintiva è una macchia nera sul lato inferiore del peduncolo caudale, che assume riflessi blu nel maschio in livrea nuziale.

Descrizione morfologica complementare: Può presentare anche una livrea a linee scure, caraterizzate da due bande longitudinali scure ed una livrea terminale maschile con una o due linee oblique azzurre sotto l’occhio. Inoltre nel maschio, mentre protegge il nido, è molto evidente una livrea marezzata.

Confusioni possibili: Con altri tordi.

Curiosità ed osservazioni: La riproduzione avviene in primavera-estate. Il maschio costruisce un nido di alghe che protegge. Subito dopo la deposizione delle uova il maschio si occupa anche dell’ossigenazione.

IMMAGINI COMMENTATE SYMPHODUS CINEREUS