SPHYRAenA VIRIDENSIS

Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Sphyraenidae
Genere Sphyraena
Specie viridensis

Link esterni su Sphyraena viridensis:
# scheda su Fishbase.org
# scheda su W.o.R.M.S – World Register of Marine Species

Sphyraena viridensis

(Cuvier, 1829)

  • Barracuda boccagialla, barracuda mediterraneo (I)
  • Yellowmouth barracuda, barracuda (EN)
  • Bécune européenne (FR)
  • Espetón, barracuda (ES)

Taglia: Compresa tra 100 e 120 cm, anche 1,65 m.

Profondità: Vive fino a 100 metri di profondità, ma è più facile incontrarlo tra i 5 ed i 30.

Distribuzione: Originariamente poteva essere incontrato nell’Atlantico orientale, tra Capo verde, le Canarie e le Azorre. Negli ultimi anni il suo areale si è espanso all’interno del Mediterraneo.

Abitudini di vita: Carnivoro, si nutre di pesci, crostacei e cefalopodi. Vive in banchi in mare aperto, avvicinandosi alle coste d’estate. Lo si può trovare intorno a promontori, secche, coste alte e rocciose.

Ambienti in cui è possibile osservarlo: Mare aperto, oppure in vicinanza di fondali rocciosi.

Criteri di identificazione: La mascella inferiore è molto prominente ed il mento è appuntito. Il corpo è caratterizzato da 20-23 bande scure sulla metà superiore del corpo, mentre il pre-opercolo è privo di scaglie.

Descrizione morfologica complementare: La pinna dorsale è più arretrata delle pinne pettorali. La coda è bordata di nero, il ventre è chiaro mentre il dorso ha una colorazione grigio-blu.

Confusioni possibili: Sicuramente è facile confonderlo con la specie congenere Sphiranea sphyranea, la quale non presenta però le caratteristiche bande ed appare generalmente più piccola.

Curiosità ed osservazioni: I piccoli restano sotto costa fino ai 5 cm, e possono essere trovati anche in un metro d’acqua. Solitamente la deposizione delle uova avviene a fine primavera o inizio estate.

IMMAGINI COMMENTATE SPHYRAENA VIRIDENSIS