Diplodus vulgaris

Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine perciformes
Famiglia Sparidae
Genere Diplodus
Specie vulgaris

Link esterni su Diplodus vulgaris:
# scheda su Fishbase.org
# scheda su W.o.R.M.S – World Register of Marine Species

Diplodus vulgaris

(Geoffroy Saint Hilaire, 1817)

  • Sarago fasciato (I)
  • Common two-banded seabream (EN)
  • Zweibindenbrasse (D)
  • Sar à tête noire (FR)
  • Sargo mojarra (ES)

Taglia: Il sarago fasciato misura tra i 20 ed i 30 cm, ma può raggiungere la taglia di 45 cm.

Profondità: Il sarago fasciato vive da pochi metri a circa 50, anche se può essere trovato dalla superficie ad oltre 160 metri di profondità.

Distribuzione: Vive in tutto il Mar Mediterraneo e sulle coste atlantiche dal Senegal al Golfo di guascogna.

Abitudini di vita: Pesce predatore, si nutre di tantissimi organismic he trova sul fondo, tra cui crostacei, molluschi, echinodermi anellidi. Solitamente è gregario e vive in grandi banchi. non è raro vedere gruppi di saraghi fermi a mezz’acqua, magari all’ombra di qualche roccia od in un luogo riparato.

Ambienti in cui è possibile osservarlo: Può essere osservato tanto su fondali rocciosi che sulle praterie di fanerogame (Posidonia oceanica). È occasionale su fondali sabbiosi e raro in ambienti salmastri.

Criteri di identificazione: Il sarago fasciato si riconosce facilmente per le due bande scure, una subito dietro la nuca e l’altra che attraverso il peduncolo caudale arriva fino alla pinna dorsale.

Descrizione morfologica complementare: Il corpo è alto e piatto, generalmente argenteo. La dentatura è forte e sviluppata. In corrispondenza degli occhi è presente una terza banda meno marcata. Lungo i fianchi, longitudinalmente, sono evidenti 15-16 linee dorate. Le pinne ventrali sono scure.

Confusioni possibili: Nessuna.

Curiosità ed osservazioni: La maturità sessuale viene raggiunta intorno ai 20 cm. Da giovani gli individui sono ermafroditi. Durante la crescita un genere si afferma sull’altro e resta quello per il resto della vita. La riproduzione avviene in autunno. In questo periodo la testa può assumere riflessi azzurri.

IMMAGINI COMMENTATE DIPLODUS VULGARIS